"CONTEMPLAZIONE"


Ogni Artista che ho il privilegio di incontrare, veleggia
in un suo mondo esclusivo. Ho conosciuto il Pittore
BRUNO POMODORO
visitando una sua originale
mostra, il 5 luglio 1997.
Una delle tele esposte, mi ha ispirato la poesia
" Contemplazione". tratta dal mio volumetto
VERSI E CROMIE 2009- LietoColle, a cura di
DIANA BATTAGGIA.

segue il testo

CONTEMPLAZIONE

(Ammirando le tele di Bruno Pomodoro)


Germina da mirabile progetto
d’amore, il nucleo vitale.
Erompe dal tenero nido
come serica larva
tramutata in farfalla.
Pulsa rissosa nel vortice
rosso del sangue,
rasenta le oblique sponde
dell’infida frontiera.

Precaria monade di carne
ingaggia appassionata
la sfida ancestrale del dolore.
Protesa ad un perlaceo cielo
sorvola illesa, nell’ impari lotta
di sopravvivenza, folte siepi
di nero egoismo.
Misterica alchimia
impronta del sigillo divino
assapora nell’esausto divenire
l’assorto silenzio
della contemplazione.

(Siena, 5 Luglio 1997)

M. Teresa Santalucia Scibona
Dal volume: “Versi e Cromie”.2009 LietoColle Editore


Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1413027736