"SATOR, IL SUBLIME SIGILLO"




SATOR, IL SUBLIME SIGILLO

Da : “ Nutrimenti per l’anima” Settembre 2009 a cura di Sandro Montalto Joker Editore. In copertina Enzo Santini, Cello player 1990 Encausting painting Il testo è dedicato al mio amabilissimo amico Prof.Vinicio Serino, noto e famoso antropologo, dotato di cultura enciclopedica

" Sator, il sublime sigillo" a Vinicio Serino

Vinicio, le tue parole
sono un allegro ruscelletto
colmo di citazioni memorabili.
Ed ogni nuovo argomento
che affronti baldanzoso
è propizia incursione nel sapere
una sfida agguerrita nel mistero.
Discepolo di Ermete Trismegisto
lo so, lo so che tu ricerchi il Vero.
Ti diletti col “Magico quadrato”
e indaghi senza sosta la geniale
“Tavola Smeraldina”, gli enigmi
e il “quid” occulto che si cela
nell’eterna Armonia dell’universo.
E non ti sembra vana
l’ardita ,tenace scorreria
sugli eburnei splendori del passato,
sulla ferrigna spada di Galgano.

E mentre la Cumana Sibilla
ci illude ancora di dipanare
le scelte del futuro, dai solchi
profondi della terra, il lamento
sommesso della Diana, come vena
vivente, si frantuma sul granitico
muro dell’umana ignoranza.
Vinicio tu che alla gnosi
sei predestinato,
l’indovina Tiresia deferente,
la cui mente sorvegliata flessuosa,
predilige la Sacra Bibbia
e le celesti sfere
alla brumosa allegoria
che dagli albori tesse lodi
sulla “De occulta Philosophia”,
senza false chimere ti predice
un verticale fato o almeno
l’esoterica ascesa da iniziato.

Siena, il 13 febbraio 1999
M. Teresa Santalucia Scibona
Da : “ Nutrimenti per l’anima” Settembre 2009 a cura di
Sandro Montalto Joker Editore. In copertina Enzo Santini,
Cello player 1990 Encausting painting




Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1391078400