PROF. JEAN SUR SCRITTORE,


Spesso la vita con i suoi rapidi ritmi ci travolge, ma in un angolo del nostro cuore rimane intatto il fulgido ricordo di un caro amico come lo scrittore francese
Prof JEAN SUR.
Ebbi il privilegio di conoscerlo ad una conferenza tenutasi all' Università di Siena.

Trascrivo di seguito la prima lettera che Gli scrissi nel marzo del 2004

Siena, domenica 14 marzo 2004


Gent..mo Prof. Jean Sur



la Sua graditissima lettera, mi ha procurato un immenso piacere nell’apprendere che alcuni lettori del Suo Sito, si sono interessati ai miei scritti, ma per tale cortese iniziativa non vorrei averLe dato troppe seccature, compresa quella di perdere del tempo prezioso per rispondere alle mie lettere anche se tengo molto alle Sue attese missive
Mi scuso quindi per tutto il disturbo che Le sto arrecando.
Ieri, ero stata invitata come ospite al Premio Letterario “ Il Mulinello “ che si svolge a Rapolano Terme, un grazioso paese vicino a Siena. Lì insieme al caro amico Mario Luzi che presiede il Concorso, ho incontrato l’Assessore alla Cultura di Siena, Dr.ssa Antonietta Grignani e insieme l’abbiamo ricordata con calore e particolare stima. Le porgo perciò i suoi saluti. Allego a questa mia, la plaquette “Il Viaggio Verticale” così potrà avere una visione più ampia di ciò che scrivo.
La saluto con la più viva gratitudine e con la speranza di poterla presto rivedere nella mia dolce toscana

Sua M. Teresa Santalucia Scibona






Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1377342901