" OLTRE MISURA"


Noi diversamente abili, considerati inutili pesi dalla società dell'immagine più futile e distratta,
abbiamo il diritto di esistere?
Di farci ascoltare?
E di amare ?

segue il testo "Oltre Misura da " L'amore Imperfetto (2003) a cura di Neuro Bonifazi Helicon Edizioni (Ar)

OLTRE MISURA

Depredata dalla vita infedele
che mi aggredì con gracili sorrisi,
almeno nello spirito
mutilato e vitale
ti voglio amare.

Ora solo con l’anima
audace nell’affetto
col sagace intelletto
che nulla vieta
ti voglio amare.

Anche se la passione
vagheggia e si nasconde
dietro l’ombra solinga
della goffa figura.
Censura il vile morbo
ogni ragione della carne.

Incolpevole
mi tortura negare
le sovrane notti d’amore.
Deliranti dolcezze
che sottrarti dovrò.

Nell’ implacata mente
finché perdura
la vulnerata vita,
oltre colma misura
ti voglio amare.

(Siena, 30 ottobre 1989)

M. Teresa Santalucia Scibona
Dal volume “ L’Amore Imperfetto”- 2003 –
prefazione di Neuro Bonifazi
Helicon Edizioni (Ar)




Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1290961801