" FRA STELI DI MELIGA"


Quando ero giovane e carina, nei mie limpidi cieli si
riconrrevano uno stormo invasivo di sogni.

Ora invece questo motto con le sue agrodolci conclusioni mi lascia interdetta.....
" Lamore è un ideale. Il matrimonio è reale.
La confusione andrebbe sempre punita! "

J.W.von GOETHE

segue il testo.....


FRA STELI DI MELIGA


Non c’è più
la fanciulla di ieri
che nera di sole inseguiva
arcane chimere in gara col vento.
Abbacinata di luce era bello
lasciarsi cadere
fra steli crepitanti di meliga.
I grilli rompevano il silenzio

della campagna assolata.
Con occhi sognanti vagheggiavo
tzigane avventure e seguivo
stupita gli sbuffi vaganti
di nuvole. La cenere del tempo
trattenuti gli ardori,
ha sepolto divaghi e turbamenti
dell’infanzia felice.
Siena, rielaborata, martedì 27 Gennaio 2009

M. Teresa Santalucia Scibona


Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1238429229