" LOURDES "


Oggi si celebra il 150.mo anniversario delle apparizioni della Madonna a Lourdes. La Mamma Celeste apparve la prima volta nella grotta di Massabielle, lungo il fiume Gave, alla quattordicenne,umile povera e analfabeta Bernardette Soubirous. Era l'11 febbraio 1858. Da allora le guarigioni fisiche e spirituali di tutte le pene del mondo,sono state innumerevoli,ma solo 67 miracoli sono stati convalidati e riconosciuti dalla Chiesa. Negli otto viaggi fatti nella cittadella del dolore universale, con i volontari del treno dell'UNITALSI Toscana, non ho mai chiesto di guarire, ma la Bella Signora mi ha sempre dato la forza e la fede per accettare serenamente la mia lunga e progressiva malattia.
(segue.)...

LOURDES

Madre amorosa
venimmo a Te
sul bianco treno
stipato d’ogni umana miseria.
Nella quieta vallata
folta d’erbosi prati.
Solcati dall’onde placide del Gave,
validi barellieri allinearono
davanti a Massabielle
l’inerme milizia del dolore.
Fervide cattedrali di speranze
cementate di lacrime
salirono devote al Tuo cospetto.

E tutti invocammo un Tuo miracolo
che le sorgive acque di Siloe
potevano di colpo esaudire.
Nella tenera sera costellata
di vividi flambeaux,
una grazia corale concedesTi.
Alla mesta visione
dei più funesti mali,
ognuno grato nel cuore
riprese sollevato la sua croce
con rinnovata fede.

(Lourdes, Luglio 1981)
M. Teresa Santalucia Scibona


Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1202718503