"CENA ALLE LOGGE"


" Molti cuochi eccellenti si rovinano nel tentativo di
diventare artisti...."
Paul Gaugain

"Alle Logge" invece i miei amici Laura e Gianni,
sono sempre eccellenti cuochi ed artisti!

CENA ALLE LOGGE
(a Laura e Gianni Brunelli)

Rosso di Montalcino
figlio del sole, barbaro
e possente, scendi ilare
nelle insaziate gole.
Vulnerabile il cuore
torna con te bambino.

Gianni con tono amabile
consiglia teneri malfatti,
anatra all’uva farcita
melanzane alla griglia,
peperoni in tutte le fogge,
sublime meraviglia.

La dieta è bandita alle “Logge”.
Amletico è il dilemma
fra i saporiti piatti
che allietano la vita.
Gente villica o dotta
volutamente ignora
i calcoli e la gotta.

Laura regina della mensa
ostenta una olimpica calma
e porge ridente e festosa
la buona tisana di malva.
Qualcuno sgranocchia estasiato
un frammento di cantuccino.

Gianni sussurra querulo:-
Lasciare il grappino è peccato.
Insieme agli amici diletti
si brucia la lieta serata,
sfuma la notte trepida
su Siena addormentata.

Siena, 27 maggio 1992

M. Teresa Santalucia Scibona


Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1129285278