RITORNO ALLA TERRA


La poesia è dedicata alla quieta vallata, ammantata da ombrosi boschi, che si estendono da Sovicille a Trecciano ed oltre.
In questo armonioso tratto è ubicata Palazzone con la sua annosa torre. Palazzone è stata per lungo tempo, la mia amata casa di campagna circondata dalle splendide colline della "Montagnola".

RITORNO ALLA TERRA

“Non ha il senso vero della vita,
chi non abbia il senso vero della morte”
( Don Giuseppe De Luca)

Quando l’ora verrà,
obliata da tutti
vorrei venir sepolta
nelle viscere amiche
di silenti colline.
Là nella tarda primavera
d’un lilla tenue si vestono
i giaggioli. Pigro il vitigno
s’aggrappa all’olmo solatio
e la sterrata polverosa via,
serpeggia ansante per la Montagnola.
Neglette viole s’inforrano nei boschi,
ove leprotti saettano leggeri.
Profumano di muschio giallarelli
e porcini al ceppo nodoso
dei lecceti. Mielano in dolci
bugni le api dorate.
E nell’agreste quiete
che al tempo sopravvive,
cessa lo sgomento di vivere
e grato mi diviene anche il morire.

M.Teresa Santalucia Scibona

Dal volume: “IL mio Terreno Limite” 1984 -Editrice Nuova Fortezza





Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1093594665