ALLA LUNA


E' da poco trascorso l'anniversario (21 Luglio 1969)
del fatidico giorno che l'uomo ha passeggiato sulla
luna.
Tuttavia mi piace credere che nell 'immaginario
collettivo, la pallida e romantica luna sia ancora
una alleata indispensabile per tutti gli innamorati.


ALLA LUNA

Enigmatica luna,
complice astuta
di mutevoli amori.
Come l’ape regina
di stellati alveari
ammicchi suasiva
al giorno spossato che muore.
Icari ardimentosi del duemila
vennero a te, languida
sfinge dei cieli
a disvelar l’alone di mistero
di cui ti ammanti
col bruno scialle della notte

In deserti siderei
d’ immota polvere posero
passi malcerti, fra speranze
e bandiere, prelevando felici
come bimbi pietre grezze, remote
per carpirne l’essenza
nei giorni vittoriosi del ritorno.
Ma, per l’uomo romantico, comune
che sogna ancora
al tuo chiarore antico
lontana inaccessibile rimani,
diafana luna.

Castiglione della Pescaia, estate 1969

M.Teresa Santalucia Scibona

Da:- “ Il mio terreno limite”- 1984 - Ediz.La nuova Fortezza (Li)





Articolo tratto da: Scibona - http://www.scibona.org
URL di riferimento: http://www.scibona.org/index.php?mod=read&id=1090942913