logo
Menu Menu
Home
Archivio News
Forum

Block Servizi
Segnala News
Ricerca
Headlines
Backend

Block sezioni_del_sito
Poesie
Giornale di Bordo
Poesie in Francese
Poesie in inglese
Poesie religiose
Poesie ironiche
Bibliografia
Curriculum
Eventi artistici
Eventi Letterari
Musica e Teatro
Testimonianze critiche

Block Cerca





Block Statistiche
Visite:
Statistiche
counter create hit
View My Stats

Block Siti_consigliati
Angela Corbini
GIF animate
google
Guida ai vini italiani

Block Validato

Read Lettera di Mario Verdone sul Mosè
testimonianze_critiche.png Lettera tenera, preziosa dell' indimenticabile amico MARIO VERDONE sul poemetto in versi "Mosé"1996
e nostre notizie private. La missiva del 10 luglio 1996, è tratta
dall'Epistolario : intercorso (negli anni dal 1991 al 2004)
fra l'Emerito Prof. Mario Verdone e Maria Teresa Santalucia Scibona, dal titolo " L'incontro di due vite". 2010, a cura del Prof.Vinicio Serino. Copertina del M° Enzo Santini
Sampognaro&Pupi Edit. Ass.ti


segue lettera



S. I. A. D. Ridotto
Mensile di Teatro

SOCIETA’ ITALIANA AUTORI DRAMMATICI


Roma, 10/ 7 / ‘96


Cara Maria Teresa



Luca mi ha portato il tuo “Mosè ” e ti
sono grato di avermi fatto conoscere questo
tuo nuovo lavoro, che si distacca dai
precedenti per ispirazione, ma conferma la
tua salda vena poetica che si inoltra nel
“ sacro” e , pur nella modernità, non fa
dimenticare affatto il “ classico “.
E’ uno sforzo considerevole concepire
Un poema come Mosè , e mi sembra che
puoi essere soddisfatta sul risultato
raggiunto.
Io manco da Siena e non so quando
potrò venire a respirare un po’ d’aria di
casa. Ho avuto tante, ma tante avversità,
e non c’è nemmeno da crederci, talmente
sono avvenute come in un film rapido, due
incidenti automobilistici, fortunatamente
senza danni al corpo ( se mai… alla tasca!,
date le cifre per le riparazioni e la renitenza
dell’Assicurazione), il saccheggio, con un
camion, della mia casa a Cantalupo, con
sparizione di tutti i miei mobili antichi
( portati a suo tempo da Siena), poi il pied -
à - terre di Sofia a Fregene, ben cinque
furti con sparizione dei nostri guardaroba
ecc. ecc . E se non bastasse, i dispiaceri mi
hanno fatto fare balzi a 200 della pressione
arteriosa, per cui debbo astenermi da fatiche
di ogni genere.
Certo non mi voglio considerare vittima
più di ogni altro, però ho anch’io la mia parte
di dispiaceri, e mi accorgo che il mio umore
lo risente…non avrei dovuto fare questo
sfogo, giacché avevo iniziato a scrivere per
uno scopo tutt’altro che malinconico, ma
come vedi l’umore che non ha hic et nunc
prende sempre il sopravvento.
Domani torno a Fregene. Abbiamo messo
l’allarme.
Vediamo che altro succede! Credi però
che l’assedio della delinquenza si fa sempre
più permissivo.
Spero che Siena non entri anch’essa in
una situazione che però sta peggiorando
dappertutto.

Ti saluto, con i tuoi, con un forte
abbraccio e un arrivederci.

Mario Verdone



Commenti | Aggiungi commento | Stampa
Block Calendario
Data: 17/01/2019
Ora: 19:17

Block Login
Nome utente:

Password:


Non sei ancora registrato?
Registrati ora!


Powered by FlatNuke-2.3 (viper) © 2003-2004 | Site Admin: Maria Teresa Santalucia Scibona | Get RSS News
Tutti i marchi registrati e i diritti d'autore in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.