logo
Menu Menu
Home
Archivio News
Forum

Block Servizi
Segnala News
Ricerca
Headlines
Backend

Block sezioni_del_sito
Poesie
Giornale di Bordo
Poesie in Francese
Poesie in inglese
Poesie religiose
Poesie ironiche
Bibliografia
Curriculum
Eventi artistici
Eventi Letterari
Musica e Teatro
Testimonianze critiche

Block Cerca





Block Statistiche
Visite:
Statistiche
counter create hit
View My Stats

Block Siti_consigliati
Angela Corbini
GIF animate
google
Guida ai vini italiani

Block Validato

Read IL PANE QUOTIDIANO
poesie.pngIl testo è idealmente dedicato al mio amico Antonio Sclavi, che possiede molti forni.
Oggi in Piazza delle Poste, i panificatori espongono le più varie tipologie di pane e offrono ai passanti un assaggio del loro genuino prodotto. Il Pane, elemento principe nella vita dell'uomo, è un alimento ritenuto sacro ed è denso di simboli e significati.



IL PANE QUOTIDIANO

E venne il tempo della mietitura.
Sul pianoro drappeggiato di sole
l’estate esibiva i suoi colori.
Lo spirito nomade del vento
inseguiva il gesto solenne
della falce.
Le spighe turgide, mature
strappate dal grembo fecondo
della terra furono sguarnite
di semi. Sotto la macina possente
perirono schiere compatte di grano
e ne sgorgò friabile farina.

La donna con riti millenari,
mescolò lievito e lacrime
al ricordo di un tenero amore
sbiadito fra il rosso dei papaveri.
L’ardito calore del forno
circuì la crosta levigata
e la fragranza tepida
del frutto della vita addolcì
la fatica dell’uomo.

M.Teresa Santalucia Scibona

Dal volume “I giorni del desiderio”- Piovan Editore


Commenti | Aggiungi commento | Stampa
Block Calendario
Data: 24/03/2019
Ora: 15:04

Block Login
Nome utente:

Password:


Non sei ancora registrato?
Registrati ora!


Powered by FlatNuke-2.3 (viper) © 2003-2004 | Site Admin: Maria Teresa Santalucia Scibona | Get RSS News
Tutti i marchi registrati e i diritti d'autore in questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.